InSync: sincronizzare i nostri documenti con Google Docs in stile DropBox

insync

InSync è uno strumento che ricorda da vicino il più celebre DropBox e che permette di sincronizzare i nostri documenti con Google Docs.

Una volta installato il software gratuito messo a disposizione (Mac e Windows), InSync è in grado di sincronizzare i file contenuti in un’apposita cartella del computer con un account di Google Documenti

Ciò significa che basta salvare un documento nella cartella per ritrovarcelo disponibile sempre online nel nostro account Google.

Tutti cambiamenti effettuati saranno immediatamente salvati. La sincronizzazione avviene in due direzioni, da PC a remoto e da remoto a PC. In questo modo potremo tranquillamente editare un file online da qualsiasi postazione web e ritrovarcelo comodamente nel computer di casa, dell’ufficio o del posto di lavoro.

Il servizio è gratuito e richiede, oltre ad un acoount Google, anche registrazione.

Se non ci bastano i giga gratuiti di default messi a disposizione e necessitiamo di grandi spazi online, si possono acquistare ai vantaggiosi prezzi offerti da Google. 20 giga per esempio costano solo 5 dollari l’anno, 80 giga 20, 400 gb 100.

Tale spazio può essere condiviso con le altre applicazioni web di Google come GMail o Picasa Web Album.

InSync si trova ancora in fase beta privata e non ci resta che attendere il suo lancio ufficiale imminente.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


3 Risposte a “InSync: sincronizzare i nostri documenti con Google Docs in stile DropBox”

  1. Nicola dice:
    Pubblicato venerdì 16 settembre 2011 alle 12:57

    Per la registrazione è necessario un invite code. E’ possibile averne uno?
    Grazie

  2. Maurizio dice:
    Pubblicato giovedì 1 dicembre 2011 alle 14:56

    mi sarebbe piaciuto provarlo…. chissà si potrà in futuro ? boh….

  3. Alberto dice:
    Pubblicato giovedì 1 dicembre 2011 alle 17:48

    Il servizio è stato aperto proprio in questi giorni

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.