PilotHandwriting: usa la tua calligrafia per scrivere al computer

PilotHandwriting è uno stupefacente progetto fornito da Pilot (famosa marca di penne da scrivere) che consente di usare una calligrafia personale per scrivere al computer, proprio come se scrivessimo a mano ma tramite la tastiera.

E’ necessario registrarsi gratuitamente, scaricare e stampare un template con tutte le lettere dell’alfabeto e i simboli grafici da riempire a mano con la nostra bella scrittura unando una matita o una penna.

Dopodiché possiamo caricare i segni grafici personalizzati attraverso la webcam del computer, tenendo il foglio ben fermo davanti all’obiettivo in modo che essa possa catturare la grafia.

Una volta acquisiti i simboli li possiamo editare e migliorare online (vedi video dimostrativo) per renderli ancora più belli.

A questo punto il font può essere utilizzato nel nostro computer e potremo per esempio scrivere una lettera o una email con la nostra calligrafia usando la tastiera del PC!

Pilot Handwriting: uno strumento altamente creativo, semplicemente grandioso.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


7 Risposte a “PilotHandwriting: usa la tua calligrafia per scrivere al computer”

  1. saxarts dice:
    Pubblicato giovedì 24 giugno 2010 alle 21:41

    scusa prima ho sbagliato a commentare il post , cmq dicevo che nn riesco ad utilizzare il font al di fuori del loro sito , come posso fare?

  2. Riccardo Messina dice:
    Pubblicato venerdì 25 giugno 2010 alle 11:39

    Sicuramente da provare!

  3. Daniele Testa dice:
    Pubblicato martedì 29 giugno 2010 alle 12:06

    Molto interessante e divertente. L’unica pecca è la totale assenza delle lettere con accento. Credo che sia dovuto al fatto che il servizio è americano con l’inglese primo di qualsiasi tipo di accento.

  4. luigi dice:
    Pubblicato martedì 6 luglio 2010 alle 09:35

    complementi per il tuo blog

  5. PilotHandwriting: usa la tua calligrafia per scrivere al computer | Millionueroshomepage dice:
    Pubblicato domenica 29 agosto 2010 alle 20:51

    […] Fonte: Maestroalberto.it […]

  6. Omonimo dice:
    Pubblicato venerdì 29 luglio 2011 alle 23:01

    Il servizio non è più attivo dal 30 giugno

  7. adi dice:
    Pubblicato mercoledì 23 novembre 2011 alle 20:56

    ciao ragazzi chi è single?

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.