Story Something: far diventare un bambino il protagonista di una storia

Story_Something

I genitori di lingua Inglese hanno a disposizione un ottimo strumento per divertire i loro bambini piccini: Story Something.

Si tratta di un servizio che permette di far diventare un bambino il protagonista di una storia, di creare fiabe personalizzate.

Quello che colpisce è l’originalità dell’idea che, per quanto semplice, promuove il progetto.

Ci sono delle storie illustrate simili a favole adatte ai bambini che vanno dai 3 agli 8 anni circa. Story Something consente di sostituire il nome dei personaggi con quelli delle persone più care al bambino, appartenenti alla sua sfera emotiva e relazionale: il babbo, la mamma, il nonno, la nonna, i fratelli, le sorelle e naturalmente il bambino stesso.

In questo modo egli diventerà a tutti gli effetti il protagonista delle storie raccontate.

Con Story Something il concetto di story telling diventa personale, relazionale, affettivo.

Un’idea sicuramente da raccogliere e da proporre anche in Italiano.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “Story Something: far diventare un bambino il protagonista di una storia”

  1. Con Story Something un bambino diventa il protagonista di una storia - Maestro Alberto dice:
    Pubblicato venerdì 2 aprile 2010 alle 10:16

    […] Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie […]

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.