Moof: player musicale online basato su YouTube

Con Moof la musica diventa sociale.

Si tratta di un player musicale online basato sull’enorme base di dati dell’archivio audio di YouTube.

Tutto è basato sul web, non c’è da installare alcun software e assomiglia in tutto e per tutto ad un riproduttore audio di quelli classici per il computer.

Assomiglia vagamente a iTunes. Per utilizzarlo basta accedere a Moof, cercare la musica da ascoltare in streaming e da aggiungere alla nostra libreria.

Una delle funzioni più interessanti di Moof è che è possibile esportare la nostra biblioteca musicale da iTunes in modo da ottenere un backup e disporre di una playlist delle nostre canzoni preferite direttamente online.

Non saranno caricati direttamente i nostri mp3 ma l’applicazione utilizzerà i brani interni al suo database.

Il servizio è gratuito e richiede registrazione.

Via | mashable

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “Moof: player musicale online basato su YouTube”

  1. andrea dice:
    Pubblicato lunedì 26 ottobre 2009 alle 21:32

    youtube non si basa sull’audio, ma sui video; cio’ significa che gli audio di questo software si basano sui VIDEO di youtube, e il risultanto, come per tanti siti web di playlist (a loro volta basati su youtube), sarebbe orripilante.

    mia opinione!

    andrea

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.