Plagium: strumento anti plagio

Plagium

Plagium è un nuovo strumento anti plagio in grado di verificare chi copia i contenuti di un blog/sito web.

E’ necessario introdurre il testo che pensiamo sia stato copiato nell’apposito campo e procedere. Il sistema provvederà ad informarci sui contenuti duplicati trovati in rete.

Plagium ci dirà anche i giorni e l’ora in cui il testo è stato pubblicato online da altri siti.

Da registrati il servizio è in grado di inviarci una notifica via email di un avvenuto plagio.

Il problema del servizio sta però proprio nel copia e incolla, a mio avviso.

Un blogger o un webmaster dovrebbe introdurre ogni volta il contenuto dei propri articoli per verificare se sono stati copiati? Troppo complicato…

Molto meglio se usato a scuola da insegnanti per verificare se qualche studente ha copiato via web.

Via | killerstartups

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


3 Risposte a “Plagium: strumento anti plagio”

  1. Gennaro de Concilio dice:
    Pubblicato mercoledì 3 giugno 2009 alle 16:02

    appunto…..mi sembra che questo strumentino vada contro ogni filosofia del blogging…..

  2. maurr dice:
    Pubblicato mercoledì 3 giugno 2009 alle 21:46

    Alberto ho provato a fare una prova con materiale del tuo sito,per vedere l’accuratezza..( tuoi articoli di qualche tempo fa.
    Mi ha dato una quantita’ di risultati,ma che veramente c’entravano molto poco a parte i primi risultati ( il link dell’articolo stesso)
    Il resto sembrava ne piu’ ne meno una pagina di google con alcune parole chiave come ricerca..
    Se non lo raffinano un po voto per ora …inutile

  3. Alberto dice:
    Pubblicato mercoledì 3 giugno 2009 alle 22:25

    è quello che penso anch’io

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.