Terremoto in Abruzzo: Google apre una pagina informativa

google_Terremoto_Abruzzo

Google apre una pagina informativa sul Terremoto in Abruzzo e così la introduce:

Per aiutare le popolazioni dell’Abruzzo e delle regioni colpite dal terremoto, e per consentire a tutti di mantenersi aggiornati sulla situazione e sull’andamento dei soccorsi, abbiamo raccolto su questa pagina le principali informazioni.

E’ inoltre possibile leggere le ultime notizie direttamente su Google News, oppure consultare i siti delle organizzazioni che stanno operando sul territorio per offrire il proprio aiuto e fare una donazione.

Abbiamo ricevuto dal satellite GeoEye immagini aggiornate a dopo il terremoto. E’ possibile vederle in alta risoluzione scaricando questo file KML da visualizzare con Google Earth.

Una sorta di utile pagina di inizio sull’evento sismico. Sinceramente ci speravo quando ho scritto Terremoto in Abruzzo: facciamo comunità.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


2 Risposte a “Terremoto in Abruzzo: Google apre una pagina informativa”

  1. angelo ciampa dice:
    Pubblicato lunedì 13 aprile 2009 alle 02:54

    Studiamo … Analizziamo … Sorvegliamo la Sicurezza e le Emergenze del nostro “belpaese” ad altissimo rischio sismico (monitoraggio dei terremoti) con lavoratori precari (tecnici dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)…..
    LEGGETE per favore tutti i contenuti di questo link … MEDITATE …. DIFFONDETELI E NON SOLO ……
    ma soprattutto fatevi un IDEA di quante CAZZATE PROFERISCONO I NOSTRI RAPPRESENTANTI POLITICI ….. anche IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ha parlato di “ESAME DI COSCIENZA” … chissà se il ligio richiamo alla moralità comprendeva finanche questi paradossi nazionali ???…
    …. dall’Abruzzo con Amore&Solidarietà …..
    vostro angelo
    precari@INGV
    Origine: precariatingv.wordpress.com
    E’ la notte di domenica scorsa.Arriva a Guido Bertolaso ma anche a un precario sismologo un messaggino sul cellulare di servizio: «Terremoto all’Aquila», con tanto di stima dell’ipocentro, la magnitudo e le province coinvolte. …

  2. Marco Longo dice:
    Pubblicato venerdì 8 maggio 2009 alle 10:32

    sono uno psichiatra e psicoanalista romano, ma abruzzese di adozione, visto che da oltre quarant’anni ho casa vicino l’aquila
    dall’8 di aprile sto operando (aiutato da un piccolo gruppo di psicologi) in una zona terremotata, con autorizzazione della Protezione Civile e in collaborazione con i ricostruendi servizi psichiatrici territoriali (ora situati in tenda, in vari campi), per la prevenzione delle conseguenze psicologiche e psichiatriche della catastrofe e per la ricostruzione capillare dei servizi stessi
    trovate tutti i reportage alla pagina http://www.psychomedia.it/pm/modpsy/emergendx.htm

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.