IPlocals: scoprire quali altri siti ospita il tuo hosting server


iplocals

IPlocals è uno strumento che permette di conoscere quali altri siti sono ospitati dall’hosting server in cui risiede il nostro o un altro sito qualsiasi.

Basta inserire un nome a dominio o l’IP (se lo conosciamo, altrimenti sarà fornito dal servizio stesso) per ottenere la lista dei siti ospitati.

Cliccando su una URL dell’elenco è possibile visualizzare il relativo sito anche all’interno di IPlocals.

Potrebbe tornare comodo in caso di sovraccarico del server per stabilire quali e quanti siti vi sono alloggiati.

IPlocals è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | feedmyapp


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


9 Risposte a “IPlocals: scoprire quali altri siti ospita il tuo hosting server”

  1. Jasha dice:
    Pubblicato lunedì 16 marzo 2009 alle 16:56

    Ottimo consiglio, una vera chicca dal web!

  2. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 16 marzo 2009 alle 20:50

    Grazie 🙂

  3. TuttoVolume dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 00:18

    si è ottimo, peccato che non funzioni. ho provato sia ieri che oggi,ma restituisce sempre la stessa pagina d’errore per qualsiasi sito. Speriamo che sia presto possibile utilizzarlo.
    Ciao Mastro

  4. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 07:39

    veramente funziona eccome

  5. maestroalberto » Server Check: strumento per monitorare un hosting server dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 09:33

    […] Server Check assomiglia un po’ a IPlocals. […]

  6. TuttoVolume dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 15:36

    bohh io ho provato adesso per l’ennesima volta, e niente non funziona, mi apre sempre una pagina di errore. Vediamo se altri utenti ci fanno sapere qualcosa, intanto ti saluto. Ciao ciao Mastro

  7. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 15:40

    secondo me dipende dal tuo server

  8. TuttoVolume dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 15:57

    non credo, visto che ho provato con diversi URL, e ora ho provato anche inserendo il tuo URL. La risposta è sempre la stessa Forbidden…Additionally, a 404 Not Found error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

  9. TuttoVolume dice:
    Pubblicato martedì 17 marzo 2009 alle 16:09

    Inoltre ieri ho fatto la stessa cosa utilizzando il servizio ServerCheck (recensito anche da te), e con quello non ho avuto nessun problema, questo per dire che non dipende dal server.

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.