Spotify: un mondo di musica a portata di mouse


Spotify è un servizio in fase beta ad inviti lanciato in alcuni paesi ma non ancora disponibile in Italia.

Se ne parla un gran bene un po’ ovunque tra i blog. Si tratta fondamentalmente di un ottimo servizio dove ascoltare musica di qualità senza limiti.

Funziona, un po’ come accade con Last.fm, installando una applicazione da desktop (per Windows e Mac).

C’è chi lo ritiene un servizio addirittura rivoluzionario. Non tanto per le funzioni che fornisce (creazione playlist, social networking, web radio, motore di ricerca musicale, dimensioni del catalogo musicale), la marcia in più risiede infatti nella praticità d’uso, nell’eleganza dell’interfaccia grafica, nella superba qualità del suono riprodotto in streaming usando MP3 a 160kbps.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


3 Risposte a “Spotify: un mondo di musica a portata di mouse”

  1. mrgorefest dice:
    Pubblicato mercoledì 23 settembre 2009 alle 17:44

    sono alla disperata ricerca di un invito.
    potresti mandarmene uno?
    grazie mille

  2. Alberto dice:
    Pubblicato mercoledì 23 settembre 2009 alle 20:29

    non ce li ho 🙁

  3. mrgorefest dice:
    Pubblicato giovedì 24 settembre 2009 alle 09:33

    noooooooooooooooooooo 🙁 😛
    vabbè grazie lo stesso per l’interessamento, comunque.
    ciao

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.