SUPER Video Converter: il software gratuito per la conversione video definitivo


SUPER

SUPER (Simplified Universal Player Encoder & Renderer) è un video converter freeware davvero completissimo. Si tratta di un programma opensource gratuito per Windows.

Praticamente è in grado di convertire da ogni formato video in ogni altro formato audio e video da usare nel computer, in tutte le periferiche, le console da gioco, i dispositivi mobili, i telefonini cellulari e i lettori cd e dvd da tavolo.

Personalmente l’ho apprezzato perché in grado di convertire senza rogne i video FLV scaricati da YouTube e siti simili in ogni altro formato video compatibile con i dispositivi di cui sopra. In pratica dopo aver scaricato un video da internet lo si può adattare per vederlo in tv o nel cellulare senza problemi.

SUPER non richiede l’installazione di codec aggiuntivi perché sono già inclusi nel pacchetto da installare.

Il programma permette anche di creare VCD, SVCD e DVD da masterizzare per guardare comodamente in televisione.

Insomma SUPER Video Converter potrebbe essere il software per la conversione video definitivo perché straordinariamente potente e soprattutto perché gratuito.

Il problema è scaricarlo dalla bruttissima pagina di download.

Molto meglio usare questo mirror, oppure FileHippo o Softpedia.

Via | cybernet


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


11 Risposte a “SUPER Video Converter: il software gratuito per la conversione video definitivo”

  1. alfonso dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 09:41

    Nemmeno a me piace tanto quel tipo di pagine di download, quella di SUPER! Sembra loschissima… però io farei un’eccezione e mi farei tutta la trafila per scaricare il software, che secondo me è il migliore in assoluto. Lo uso da anni per i video del mio sito, batch converter come hai detto tu, “da tutto a tutto”, freeware, mi pare giusto che sia osannato e, per chi ha la pazienza e la voglia di leggersi tutto, spiegato agli utenti più rigorosi. Immagino che dietro ci sia la solita raccolta di link, i soliti contatori ecc. Partecipiamo, se possibile, diamo credito a questi professionisti che ci mettono in casa veramente un adattatore per tutti i nostri elettrodomestici digitali.

    Colgo l’occasione per augurare a maestroalberto un felice 2009 😀

  2. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 10:38

    Tanti auguri anche a te 🙂

  3. Danilo dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 10:42

    Si ma se uno dispone già dei codec tipo il k-lite codec versione full,
    l’installazione del Super crea dei “super casini” con i suoi codec ?
    Grazie
    Ciao

  4. emiliano dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 11:00

    …che news…fa concorrenza (sleale?) a prodotti shareware…in circolazione.
    cosè globalizzazione anche questa?
    e l’etica del consumatore???
    mi cestini ilcommento ( il mio sistema nervoso è alterato in questi periodi).

    🙂

  5. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 11:01

    @Danilo No, io lo uso senza problemi con altri codec installati. Credo che SUPER li gestisca internamente al software.

  6. maurr dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 12:23

    unendomi per il buon anno a Alberto e tutti voi,confermo..
    io uso la versione 2008 ( e scarichero’ se mi serve la 2009) e non mi ha mai creatoproblemi.Non e’ un software invasivo,come dice Alberto sembra anche a me che faccia tutto in “casa” sua senza interferire con altri programmi.. 🙂 🙂

  7. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 6 gennaio 2009 alle 12:31

    l’ultima versione aggiunge nuove caratteristiche ed è stata rilasciata da pochissimo

    tanti auguri anche a te 🙂

  8. Generazione Internet (Giorgio) dice:
    Pubblicato domenica 11 gennaio 2009 alle 12:22

    Anch’io ritenevo SUPER un buon software ma ultimamente sta dando troppi errori (mi baso anche sulle segnalazione degli utenti del mio blog). Ho cercato qualcosa di meglio ed è uscito Format Factory: non lo cambierei per nulla al mondo, per ora! 😉

  9. Alberto dice:
    Pubblicato domenica 11 gennaio 2009 alle 13:35
  10. Generazione Internet (Giorgio) dice:
    Pubblicato domenica 11 gennaio 2009 alle 15:30

    @Alberto: certo, è una questione di gusti. Il bello di avere due software gratuiti, che svolgono più o meno le stesse funzioni, sta nel fatto che dove non arriva uno, arriva l’altro! 😉

  11. Alberto dice:
    Pubblicato domenica 11 gennaio 2009 alle 17:23

    condivido 🙂

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.