MTV consente la visione e la condivisione dei propri video e si mette in concorrenza con TouTube


MTV

MTV si mette in concorrenza con YouTube consentendo la visione e la condivisione dei propri video.

Chiunque, infatti, può prelevare il codice embed dei video per inserirli in una pagina web senza problemi di copyright.

Il video sharing è gestito come nelle più famose reti sociali di questo genere: si possono lasciare commenti, votare e visualizzare i filmati a schermo intero. La qualità è molto buona.

MTV è proprietaria di una videoteca enorme e di moltissime rarità, in particolare i concerti unpluggeg di numerosi musicisti di fama.

Non solo, rende anche disponibile la propria API in modo che i programmatori possano sviluppare applicazioni e mashup per integrare il servizio offerto nelle reti sociali e nei blog.

La concorrenza con YouTube (con la quale MTV ha un contenzioso legale in atto) è di fatto lanciata.

A mio avviso si tratta di una mossa intelligente. MTV ha capito che è perfettamente inutile la totale salvaguardia dei diritti d’autore e che è impossibile mettersi contro la moltitudine delle persone che utilizza simili servizi online e quindi sfrutta l’occasione per il proprio tornaconto personale.

Un passo decisivo verso la condivisone legale della musica in rete.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “MTV consente la visione e la condivisione dei propri video e si mette in concorrenza con TouTube”

  1. Un po' di musica dei bei vecchi tempi | DoZ-log dice:
    Pubblicato mercoledì 14 maggio 2014 alle 12:57

    […] link: I Want My MTV fonte: Maestro Alberto […]

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.