Guardian: antifurto avanzato per telefoni cellulari


guardian

Marco Bellino, sviluppatore di Symbian Toys, lancia oggi Guardian Mobile.

Dopo una lunga fase beta testing l’antifurto avanzato per telefoni cellulari Symbian Series60 è finalmente disponibile ufficialmente.

Guardian è dotato di caratteristiche uniche ed utili. Ecco le principali

  • notifica Sim Cambiata tramite sms Invisibile
  • protezione con password di messaggi, galleria, rubrica, o qualsiasi altra applicazione
  • localizzazione GPS del telefono smarrito tramite Google Maps
  • ottimizzazione per un Basso utilizzo della memoria e della batteria del cellulare

Ma Guardian offre molto di più. Nel manuale di configurazione e nel manuale di utilizzo (pdf) si possono consultare tutte le caratteristiche.

In pratica ad ogni accensione del cellulare Guardian si occupa di stabilire se la sim inserita è autorizzata, in caso negativo notifica l’avvenuto cambio sim inviando un sms ad un numero telefonico stabilito in precedenza.

Inoltre fornisce funzionalità di controllo remoto del cellulare, consentendo (tra le altre cose) di cancellare le proprie foto, la rubrica, gli sms, i contenuti video e audio in caso di smarrimento o furto del cellulare.

Grazie a Marco ho avuto modo di testarlo nel mio N95 e posso dire che si tratta di un’offerta davvero ottima.

Disponibile in versione gratuita, gold (12.50€) e platinum (19.50€).


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


4 Risposte a “Guardian: antifurto avanzato per telefoni cellulari”

  1. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 12 maggio 2008 alle 20:00

    Ma la versione gold e platinum hanno lo stesso prezzo?

  2. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 12 maggio 2008 alle 21:02

    No, ho appena corretto il post

  3. Nino dice:
    Pubblicato lunedì 12 maggio 2008 alle 21:12

    Ma ogni licenza è legata ad un singolo telefonino? cioè, e poi cambiassi telefonino tra un mese…la licenza decade?
    grazie

  4. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 12 maggio 2008 alle 21:38

    Credo di sì, ma non ne sono sicuro, comunque il prezzo è molto accessibile.

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.