Photoshop Express: il fotoritocco online secondo Adobe


Adobe Photoshop Express

Adobe Photoshop Express apre al pubblico finalmente.

Dovrebbe essere aperto solo a chi abita negli Stati Uniti, ma non è difficile creare un account.

Photoshop Express si presenta come l’elemento di rottura nel nutrito panorama degli editor gratuiti per il ritocco fotografico via web. Tuttavia è qualcosa di molto diverso dalla super completa applicazione desktop originale che porta lo stesso nome.

Offre 2 giga di spazio remoto gratuito per le nostre immagini, un’URL utente personale, l’integrazione con Facebook, Photobucket e Picasa (perché non Flickr?). Possibile navigare tra le gallerie pubbliche.

L’interfaccia è elegante, pulita ed immediata. Gli strumenti per il foto editing sono quelli classici per ora (ritaglio, correzione colori ed esposizione, rimozione occhi rossi, e così via).

Photoshop Express è facile da usare, rapido e funzionale. Un’ottima funzione è la possibilità di inserire le foto in una pagina web tramite codice embed.

Sebbene manchi ancora di qualcosa, lo strumento si presenta già come un punto di riferimento certo nel campo del foto ritocco online.

Sicuramente nei prossimi mesi molte altre importanti funzioni saranno aggiunte.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “Photoshop Express: il fotoritocco online secondo Adobe”

  1. Generazione Internet dice:
    Pubblicato giovedì 27 marzo 2008 alle 20:36

    Secondo me Adobe arriva un po’ in ritardo: ci sono già parecchi tools online che permettono di modificare le proprie immagini e, alcuni di essi, sono molto avanzati. Logicamente il tool di Adobe porta il nome Photoshop, e questo credo sia il motivo per cui avrà comunque successo. Mah, vedremo. Grazie della segnalazione, ciao e a presto!

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.