La Babele dei Blog è crollata


blogbabel_basta

Parto per celebrare la Pasqua da amici a Pesaro. Il tempo fa schifo, piove ininterrottamente durante tutto il viaggio.

Il cane si sente male e vomita. Mi fermo ed esco sotto l’acqua a farlo riprendere.

Giungo a destinazione. Ci si saluta, si mangia, tanto e bene. Da buon drogato del web, col pretesto di fumare una sigaretta, esco ogni tanto per controllare la posta elettronica dal telefonino.

Ci regalano un enorme uovo di sei chili vinto ad una lotteria. Ripartiamo ancora sotto l’acqua.

A metà strada ci troviamo in mezzo ad una vera e propria tempesta di neve. Le automobili cominciano a fermarsi, qualcuna esce di strada. Mio figlio ha paura, mia moglie è molto agitata. Riesco in qualche modo a proseguire in prima e seconda marcia per venti chilometri.

Arriviamo a casa sani e salvi ma mi sento molto stressato.

Accendo il computer, leggo email e notizie. Un tizio, ovviamente anonimo, lascia commenti cattivi e avvelenati nel blog. Decido di consentirli. Scopro che Blogbabel sbatte la porta per colpa di due buontemponi, pare.

Uno è nel mio blogroll, l’altro è un amico di internet. Mi dispiace e penso che abbiano fatto una cazzata un po’ tutti.

Babel è un film stupendo, ma questo teatrino proprio non mi piace.

La blogosfera italiana è sempre più simile al nostro Paese in declino: permalosa, caciarona, invidiosa, acida, talvolta persino volgare.

Sto male, ho la febbre a 38, vado a letto e scrivo nella mia mente questo post.

Di questa giornata mi rimane la foto di Andrea con Valentino Rossi appoggiato alla sua carrozzina, entrambi sorridenti. Mi sembra impossibile che non appartenga più a questo mondo terreno.

E’ Pasqua, ma non c’è più religione. La Babele dei Blog ci saluta: ite missa est.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


18 Risposte a “La Babele dei Blog è crollata”

  1. p@sco dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 14:19

    a me sembra sia stato alzato un polverone per nulla. In ogni servizio online c’è la possibilità di cancellare la proprio sottoscrizione, volendo si può impedire anche a google yahoo e compagnia bella di accedere ai propri contenuti, perché non deve essere possibile con bb? Se poi ci sono altri interessi dietro o non si riusciva più a gestire in maniera trasparente la cosa, il discorso è un altro, e i due bloggers indicati sono stati solamente usati come caprio espiatorio. Se è possibile per gli amministratori modificare le informazioni del blog agendo sul database, è possibile anche eliminare del tutto quella voce. Saprei farlo anche io che di internet capisco veramente poco, e se davvero non sono stati cancellati i due siti indicati perché altrimenti potevano essere rivendicati da altri, sarebbe stato sufficiente richiedere di inserire un riferimento per la registrazione sul template del proprio blog, cosa che fanno sia google che yahoo…

    Ripeto, secondo me, parafrasando shakespeare, s’è fatto molto blogrumor per nulla… 🙂

  2. hanna dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 15:21

    Hi!
    s’è fatto rumore per tutt’un’altra cosa!
    😉
    é peccato!
    perchè di vivere di sole soddisfazioni non si può.. ;;)

  3. strazon dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 19:03

    Caro Alberto, che è successo? Sai noi profani abbiamo capito un gran poco di sta cosa. Per la verità sono andato a vedere di che cosa si tratta, visto che lo hai messo in prima pagina pensavo e penso che sia una cosa per te importante, ma ho capito un gran poco. Ho cercato di vedere il blog di sto tipo che ad un certo punto ha deciso di sbattersi fuori, ma non riesco a capire che blog abbia. Aiutaci a capure Alberto.
    Auguri in ritardo.

  4. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 19:07

    Blogbabel non è un blog ma la principale classifica dei blog italiani. Indicizzava più di 10.000 blog e funzionava anche da motore di ricerca.

  5. strazon dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 19:34

    L’avevo intuito. Ma questo Paul The Wine e che ne so che blog aveva per essere così importante da stare nei primi posti?

  6. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 19:49

    La storia è un po’ diversa…

  7. strazon dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 20:15

    Vabbè, ci rinuncio. L’importante, almeno per me, è che il TUO/NOSTRO blog non chiuda, e come faremo senza Maestro Alberto?
    Ciao

  8. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 20:20

    Grazie amico, ma sono convinto che vivresti bene lo stesso 🙂

  9. anna dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 21:43

    io non vivrei meglio 🙂 ho appena cominciato a leggerti, accidenti, e ho tanto da imparare… non fare scherzi eh? 😉

  10. Alberto dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 22:06

    🙂

  11. maurr dice:
    Pubblicato lunedì 24 marzo 2008 alle 23:21

    Senza maestro Alberto,mi mancherebbe un mezzo di informazione .Serio e certamente non solo a me….Grazie per esserci!!!
    riguardo a blog babel,penso che .uno voleva essere tolto dal sito ma esistevano problemi e alla fine ha scritto parole non troppo felici…l’altra parte di blogbabel,sapendo di fare uno sforzo non da poco essendo un punto di riferimento,e impegnando il proprio tempo senza per altro avere molte sofddisfazioni ma grattacapi,provenienti da chi la voleva cotta e chi cruda..
    ha detto ok,la misura e’ colma,sospendiamo tutto…anche se magari a mente calma forse si poteva ragionare ,,ma non tutti nascono politici…
    Il problema e’ che internet se mal preso snatura la gente,e la rende un po nervosa…fossi stato io di blog babel,avrei fatto lo stesso.
    Gia ci sono i problemi reali di vita…se ancora ci mettiamo quelli virtuali..
    ( da hobby responsabile diventa un incubo) e chi ha voglia di farlo?
    fOrse il fatto di non vedersi,e’ un problema,le parole scritte possono essere mal interpretate e lo scritto non ha variazioni…
    Mi auguro che,dopo un periodo di riflessione,tutti possano avere quello che si aspettano…e ritorni con nuovo spirito blogbabel.
    scusate anche se il mio commento e’ stato un po contorto,l’intenzione e’ quella di pacificare gli animi,e lasciare posto come questo di Alberto,una virtuale landa “verde” e felice..
    🙂 🙂 🙂 🙂

  12. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 25 marzo 2008 alle 09:14

    condivido ma non capisco perché per colpa di 2 (se così fosse) scontentarne 10.000!

  13. Danilo dice:
    Pubblicato martedì 25 marzo 2008 alle 10:16

    Ciao Alberto, sono un tuo lettore saltuario o letto di questa faccenda che si protrae da diversi mesi, sinceramente non ho capito bene pure io di cosa si tratta fino in fondo e i suoi lati oscuri, che sicuramente ci sono.
    Però chiudere un sito/ servizio che abbia le sue pecche è vergognoso, piuttosto accetto le critiche e cerco di migliorare se queste sono fondate.
    Io non voglio schierarmi da nessuna parte, non conoscendo bene la vicenda e non avendo le conoscenze opportune per farlo, però da profano che sono a botta mi sembra un fatto ivverosimile quello che è accaduto.

  14. TheNorba dice:
    Pubblicato martedì 25 marzo 2008 alle 13:56

    Anche a me pare assurda la chiusura di BlogBabel, è la constatazione del fatto che era un sistema non ben funzionante, e se per due che si lamentano si arriva alla sospensione del sito, questo, sottolinea il fatto che si basava troppo, e solo sui grandi blog..
    Caro Maestro Alberto, ti leggo quotidianamente, lo ammetto sei il mio preferito, continua così!!

  15. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 25 marzo 2008 alle 14:03

    Grazie! 🙂

  16. maurr dice:
    Pubblicato martedì 25 marzo 2008 alle 23:55

    per me e’ la stessa cosa continua cosi’…tu e abtechnoblog siete i miei preferiti,seri professionali..

    sicuramente per blogbabel c’e’ qualcosa che mi sfugge tecnicamente.
    E’ sicuramente un lavoraccio fare una indicizzazione del blog di una nazione di ipotetici 60 milioni di menti…
    mah,vediamo gli sviluppi..

  17. Ciro Grafica 3D dice:
    Pubblicato mercoledì 2 aprile 2008 alle 11:53

    Sei tra i miei 2 preferiti in assoluto.
    Niente… volevo solo che lo sapessi! 🙂

  18. Alberto dice:
    Pubblicato mercoledì 2 aprile 2008 alle 15:31

    Molte grazie Ciro 🙂

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.