Microsoft rilascia software gratis agli studenti


software_microsoftsoftware_microsoft

Microsoft, per iniziativa del suo guru Bil Gates, ha deciso di rilasciare parte del suo software gratis agli studenti.

L’iniziativa riguarda per ora undici paesi e l’Italia non è inclusa ma dall’annuncio si capisce che presto saranno inclusi altri paesi tra cui il nostro.

Si tratta soprattutto di software per lo sviluppo web:

  • Visual Studio 2008 Professional Edition
  • Windows Server 2003 Standard Edition
  • SQL Server 2005 Express Edition
  • Expression Studio
  • XNA Game Studio 2.0
  • XNA Creators Club Online

Qui la lista completa.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


6 Risposte a “Microsoft rilascia software gratis agli studenti”

  1. maurizio dice:
    Pubblicato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 10:48

    peccato che l’italia non sia tra gli stati selezionabili.

    in europa solo: belgio,francia, finalndia, spagna, svezia, regno unito e germania.

    se ho capito bene lo scuole italiane non rilasciano uno “student ID credential” rendendo quindi impossibile la verifica…

    peccato, l’idea era carina…

  2. trotto dice:
    Pubblicato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 13:34

    Non è che sia una idea tanto lodevole in fondo ..

  3. luke89 dice:
    Pubblicato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 21:27

    ..miscroFoft?? 😛

  4. Alberto dice:
    Pubblicato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 21:40

    😀

  5. luke89 dice:
    Pubblicato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 21:52

    Azz…ho sbagliato pure io nel segnalare l’errore di battitura nel titolo…

    Ciak seconda

    ..microFoft?? 😛

  6. indy dice:
    Pubblicato venerdì 22 febbraio 2008 alle 10:07

    nella mia università già alcuni anni fa è stato fatto un accordo simile per distribuire software gratuitamente agli studenti. il progetto si chiama MSDN Academic Alliance

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.