Yahoo! offre servizio web hosting illimitato

yahoo_hosting



Yahoo! Hosting è la nuova offerta di Yahoo! nel campo dell’hosting per siti web small business.

L’offerta è riguardevole, queste le caratteristiche principali:

  • Dominio gratuito (tunome.com)
  • Spazio illimitato
  • Transferimento illimitato
  • Storage email illimitato
  • Supporto clienti 24 ore su 24
  • Supporto FrontPage 2000/2002 e Dreamweaver
  • PHP versione 4.3.11
  • Perl version 5.8.7
  • MySQL 4.1, con database illimitati
  • Supporto FTP
  • Supporto per Flash, Shockwave, video, etc.
  • Opzioni di supporto blogging per principianti (incluso Yahoo! 360°, WordPress e Movable Type)
  • Pagamento PayPal
  • Ricerca nel sito
  • Forum in phpBB
  • Gestione dei contenuti con PHP-Nuke

Il tutto a 11.95 $ al mese. Se lo paragoniamo ad alte offerte e in considerazione dell’affidabilità del marchio Yahoo!, mi pare proprio una buona offerta.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


6 Risposte a “Yahoo! offre servizio web hosting illimitato”

  1. Pugi dice:
    Pubblicato venerdì 8 febbraio 2008 alle 13:04

    Certo che quel PHP versione 4.3.11 fa un po’ ridere… 🙁

    per 12 $ al mese mi sarei aspettato decisamente qualcosa di meglio…

  2. Alberto dice:
    Pubblicato venerdì 8 febbraio 2008 alle 13:08

    Per il PHP sono d’accordo.

  3. daniele@mapopix dice:
    Pubblicato venerdì 8 febbraio 2008 alle 14:14

    Quasi imbarazzante offrire PHP 4 a pochi mesi dalla sua morte annunciata.
    A parte quello, le altre feature sono molto interessanti per 8 euri al mese 🙂

  4. amosgitai dice:
    Pubblicato venerdì 8 febbraio 2008 alle 21:35

    Beh… a quel prezzo ci sono tanti altri servizi.
    Non lo vedo troppo conveniente nonostante le cose che offre!

  5. PJ dice:
    Pubblicato sabato 9 febbraio 2008 alle 15:34

    Vorrei far notare una frase presente nei dettagli dell’offerta, che non so come vada interpretata:

    Yahoo! Web Hosting is designed to serve the web hosting needs of small, independently owned and operated businesses in the United States.

    Da come la capisco io occorre siano siti commerciali (quindi serve almeno partita IVA), ed era abbastanza chiaro, ma l’attività deve essere americana, quindi tale offerta non è utilizzabile per noi Italiani. Sbaglio?

  6. gondor.it/blog dice:
    Pubblicato domenica 10 febbraio 2008 alle 18:14

    Non un servizio tra i migliori ma nemmeno da buttare. Da Yahoo cmq ci aspettiamo di meglio.

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.