Box.net lancia OpenBox, piattaforma di applicazioni web

OpenBox



Box.net, conosciutissimo servizio di archiviazione file online, apre una nuova frontiera per lo storage remoto con OpenBox.

Detto in parole povere, integra nel suo interno la possibilità di gestire, elaborare, trasformare, condividere i file che ospita tramite un ricco ventaglio di applicazioni web.

Cosa significa? Un utente, per esempio, carica un’immagine. Essa può essere editata con Picnic o Snipshot o postata in un blog direttamente da Box.net.

Allo stesso modo un documento di testo può essere condiviso in Scribd, inviato come link a Twitter spedito come fax con eFax e via dicendo.

Basta cliccare con il tasto destro destro sul file e un menù a tendina propone le varie possibilità.

I servizi disponibili sono: Zoho, ThinkFree, Autodesk, Scribd, Snipshot, Zazzle, Twitter, Echosign, Picnik e eFax.

Data la sua peculiarità e la consolidata reputazione di Box.net, con ogni probabilità altre applicazioni aderiranno al progetto.

Il pieno sviluppo di OpenBox è previsto per dicembre ma, provandolo, mi pare già funzionante (almeno nei servizi che ho testato).

Via | TechCrunch


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.