ADrive: hard disk virtuale online da 50 giga

adrive

ADrive è un hard disk virtuale che offre la bellezza di 50 giga di spazio web gratuito per i nostri file.

Bisogna creare un account per poter accedere al servizio. Si possono creare tulle le directory e sotto directory che vogliamo per organizzare lo spazio al meglio e in cui caricare, anche simultaneamente, tutti i file desiderati.

L’upload è rapido e si può decidere se mantenere i file privati o condividerli pubblicamente. Essi possono essere spostati da cartella a cartella, rinominati ed eliminati. Ad ognuno corrisponde un link permanente per il download.

L’interfaccia di ADrive è spartana e somiglia vagamente a quella di esplora risorse. Presto ci sarà anche un account premium con opzioni maggiori, ma 50 giga sono davvero tanti!

Via | KillerStartUp

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


10 Risposte a “ADrive: hard disk virtuale online da 50 giga”

  1. fosk dice:
    Pubblicato sabato 3 novembre 2007 alle 14:47

    Penso non funzioni l’hotlinking, neanche per le immagini.

  2. Alberto dice:
    Pubblicato sabato 3 novembre 2007 alle 14:52

    in effetti mi ha funzionato solo momentaneamente per le immagini e si limita al download

  3. Fab dice:
    Pubblicato martedì 13 novembre 2007 alle 14:18

    uhmmm…. bello, non sono pochi 50 GB ….
    ma quando leggo di questi servizi, mi viene sempre da chiedermi:
    ma perche’ lo fanno? cosa ci guadagnano?

    la banda costa, lo storage pure.

    e cmq il pensiero che i miei dati siano *non so dove* a disposizione di *non so chi* che ci puo’ ravanare dentro per vedere i miei interessi o cosa altro non so, non e’ che mi lascia tranquillo….

    Cosa ne pensate voi ?

  4. Alberto dice:
    Pubblicato martedì 13 novembre 2007 alle 14:31

    giuste considerazioni

  5. Fab dice:
    Pubblicato martedì 13 novembre 2007 alle 14:44

    Grazie. Volevo aggiungere che io ho spesso bisogno
    di files che risiedono sul pc di casa visto che lavoro spesso fuori sede con il portatile: ho una ADSL flat ed ho installato UltraVNC con il quale posso accedere al desktop come se fossi li’ e Filezilla per scaricare piu’ agevolmente i files. Ecco un ADrive “personale” ! E non ho fatto niente di “eccezionale”!

  6. mdm dice:
    Pubblicato venerdì 11 gennaio 2008 alle 09:50

    Io prima di caricare i files li cripto con Kruptos2. Per sicurezza si può pure offuscarne il nome.

  7. J! dice:
    Pubblicato venerdì 16 maggio 2008 alle 10:55

    Bello questo sito… non lo conoscevo.

    Grazie maestro! Ahhh… complimenti per il blog… è il mio preferito, lo leggo sempre.

    Ottimo lavoro Alberto… ce ne fossero di “maestri” così! 😉

    Sapete se su questo servizio è possibile trasferire i files direttamente da web… in remote upload??

    Tnx 😀

  8. Alberto dice:
    Pubblicato venerdì 16 maggio 2008 alle 14:37

    Grazie, ciao

  9. Romolo dice:
    Pubblicato martedì 26 maggio 2009 alle 18:06

    Io non conosco l’inglese, non ci sarebbe un hard disc virtuale in italiano?

  10. Mauro dice:
    Pubblicato mercoledì 7 ottobre 2009 alle 12:33

    Ho provato a registrarmi, ma compare un bollino con la scritta “14 days free trial”… dal che deduco che passati i 14 gg si debba pagare… mi sa di fregatura!

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.