Sketchcast: lavagna virtuale online



Ho letto circa una decina di recensioni su Sketchcast, in inglese, spagnolo e italiano, dove l’applicazione viene definita nei modi più disparati: strumento per disegnare e fare schizzi, registratore di disegni, strumento per creare presentazioni, per inserire disegni nei blog, per condividere idee e appunti in forma grafica, screencasting creativo, lo YouTube degli schizzi.

In effetti è un po’ di tutto questo. Si tratta infatti di un’applicazione web che ci fornisce un’area, una sorta di lavagna virtuale, in cui si può disegnare e scrivere con il mouse ciò che si vuole. Tutto il nostro lavoro viene registrato e si può anche aggiungere un commento audio.

Una volta terminato lo Sketchcast, possiamo salvarlo, pubblicarlo, condividerlo, inviarlo per posta elettronica ed inserirlo in una pagina web tramite codice.

L’utente registrato (come in tutte le reti sociali degne di tale nome) può valutare e votare i lavori degli altri, lasciare commenti e sottoscrivere i vari canali personali tramite rss.

Sketchcast (disponibile anche in italiano) è munito di alcuni semplici strumenti grafici (paletta colori, testo) e di un pulsante che consente di fermare la registrazione in modo da modificare la creazione o correggere un errore.

Non è difficile immaginare un suo utilizzo anche in campo didattico, non solo per l’apprendimento a distanza, ma anche per sostituire ed integrare l’ormai generalizzato uso di PowerPoint nelle lezioni multimediali via computer o via web.

Come ho già scritto nel titolo, Sketchcast potrebbe benissimo essere usato da insegnanti, uomini d’affari e formatori di vario genere come pura e semplice lavagna virtuale in cui il mouse sostituisce i classici gessetti.

Via | Google Blogoscoped


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


6 Risposte a “Sketchcast: lavagna virtuale online”

  1. shushu dice:
    Pubblicato giovedì 15 novembre 2007 alle 16:58

    ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) ;;) 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 🙁 🙁 🙁 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙁 😉 😉 😉 😉 😉 😉 😉 😉 😉 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀

  2. Paola dice:
    Pubblicato mercoledì 6 febbraio 2008 alle 17:56

    Viene segnalato da tecnologie educative di febbraio, ma non ho ben capito in che senso può sostituire PP.
    Grazie Ciao
    Paola

  3. Alberto dice:
    Pubblicato mercoledì 6 febbraio 2008 alle 19:01

    Con un po di fantasia può integrare anche PowerPoint, dipende dagli usi che se ne fa.

    Si può per esempio registrare una piccola lezione con testi scritti, schizzi e link.

  4. jhjk dice:
    Pubblicato venerdì 18 aprile 2008 alle 18:36

    uikujykkkkkkkjk 😀 😀 😀 😀 😉 😉 😉 🙁 🙁 🙁 🙁 🙂 🙂 🙂 ;;)

  5. Roberto dice:
    Pubblicato sabato 15 maggio 2010 alle 15:28

    BuonaSera, vovevo saper se Lei è a conoscenza di una lavagna virtuale da inserire nel mio sito. O meglio vorrei creare degli eBook dove ci sia la possibilità di colorare alcuni disegni. Se mi potrà essere utile ne sarei molto felice.
    GRAZIE
    Roberto

  6. Alberto dice:
    Pubblicato sabato 15 maggio 2010 alle 15:31

    Non saprei mi dispiace, guardi comunque un po’ qui

    http://www.maestroalberto.it/tag/dashboard/

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.