Google Maps permette di inserire mappe personalizzate in un sito


Visualizzazione ingrandita della mappa



Se ne palava da qualche giorno e da oggi è realtà. Google Maps annuncia e offre la possibilità di inserire le proprie mappe in un sito attraverso un codice embed in HTML, proprio come si fa con un video di YouTube o una fota di Flickr.

Finora era necessario usufruire di servizi terzi, di plugin o JavaScript, ora lo si fa direttamente da Google Maps.

Cliccate su “le mie mappe” e sul pulsante “crea una nuova mappa”, inserite titolo e descrizione, preparate la vostra mappa e salvate.

Cliccate in alto a destra su “collegamento a questa pagina” poi su “personalizza e visualizza in anteprima la mappa incorporata”, scegliete le varie opzioni, prelevate il codice da inserire e il gioco è fatto.

Le mappe sono in tre formati (piccola, media e grande) ma possono essere personalizzate a piacimento.

Davvero utile ed immediato. Le mappe da inserire e condividere si prestano ad usi molteplici: descrizione di eventi, percorsi, itinerari. Usi commerciali, didattici, divulgativi. Cartografie illustrative nell’ambito storico e scientifico o soltanto promozione di un blog, un negozio, una località turistica, una compagnia commerciale.

Ottimo, ne sentivamo la mancanza e la necessità.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.