La buona scuola: istruzioni d’uso

La Buona scuola è il portale messo a disposizione dal Ministero dell’Istruzione dove è possibile, fino al 15 novembre 2015, offrire un contributo di partecipazione, una proposta, un suggerimento riguardo la scuola che il Governo ha presentato recentemente ai cittadini.

In pratica sulla piattaforma è aperto un dibattito che riguarda tutte le componenti interessate: famiglie, studenti, insegnanti.

Le proposte frutto delle consultazioni, supportate non solo via internet ma anche da eventi organizzati nel territorio dagli Uffici Scolastici Regionali e dalle scuole stesse,  dovranno essere consegnate al MIUR entro il 15 novembre appunto.

 Sul sito, previa semplice registrazione, sono offerte tre modalità di partecipazione:

  1.  Compila il questionario, lo spazio dove chiunque potrà rispondere ad alcune domande sui temi trattati nei sei capitoli del Rapporto e che contiene anche un’area specifica che consente di esprimersi, apprezzare, criticare o segnalare le mancanze del piano governativo.
  2. Un grande dibattito diffuso, dove è possibile pubblicare i risultati delle assemblee organizzate a scuola e sul territorio e dove le organizzazioni che desiderano discutere il piano possono scaricare uno specifico kit per la consultazione offline e poi caricare via web il rapporto.
  3. Costruiamo insieme la buona scuola, una sezione gestita da coordinatori che ospita i dibattiti sugli obiettivi, che raccoglie le varie proposte e i progetti sperimentali su obiettivi specifici.

La consultazione è da alcuni giorni accompagnata da una pubblicità televisiva che mira a sollecitare alla partecipazione.

Link utili:

 

Hive: cloud storage illimitato gratuito

hive

Hive è un nuovo servizio di cloud storage illimitato gratuito.

Non ci sono infatti limiti all’uploud e in pratica si può conservare nella nuvola il contenuto di un capiente hard disk. Ipoteticamente non è neppure necessario selezionare i file per il backup online, contrariamente a quanto si può ottenere con i servizi simili alla Dropbox, Copy, OneDrive, Box o Google Drive che invece pongono dei limiti nelle opzioni gratuite.

Vi si può caricare e condividere con amici e colleghi una quantità infinita di documenti, immagini, foto, musica e video, creando, se lo desideriamo, un enorme archivio virtuale online.

La domanda allora sorge spontanea: su quale modello di business si sorregge Hive.im? Esiste la possibilità di pagare account premium che offrono la possibilità di rimuovere i messaggi pubblicitari e che forniscono lo streaming online di musica e video in alta qualità.

 Hive offre applicazioni desktop di upload e gestione dei file e app per tablet e smartphone.

EasyClass: social network per docenti e insegnanti

EasyClass è un social network per  per docenti e studenti che semplifica la gestione di materiale, compiti, test, voti, discussioni e agenda-calendario.

Sulla piattaforma è anche possibile creare classi virtuali in cui invitare studenti e pubblicare compiti, test, annunci e via dicendo.

Si tratta di uno strumento utile dove gli insegnanti possono creare corsi e comunicare con gli studenti in qualsiasi momento, condividere ordinatamente materiali didattici, assegnare compiti e riceverli svolti nella classe digitale, offrire giudizi individuali e assegnare i voti.

I voti sono automaticamente registrati sulla pagella e resi noti al momento dell’approvazione.

 Gli studenti possono completare gli esami da casa o sul computer della scuola.

File personali, risorse e materiali possono essere conservati in un archivio online.

L’aspetto sociale è ben curato: ciascun studente possiede un profilo e può interagire con gli altri, creare o unirsi a un gruppo di discussione.

Si tratta insomma di una piattaforma didattica digitale interessante e moderna, basata sul concetto di elearning, anzi di Learning Management System (LMS).

L’accesso a EasyClass è gratuito in un ambiente protetto. Il sito è disponibile in varie lingue tra cui l’Italiano.

Wix: creare un sito web completo, funzionale ed elegante

Wix è una piattaforma che permette di creare un sito web completo, funzionale ed elegante in modo semplice ed intuitivo disponibile nelle lingue più diffuse al mondo tra cui ovviamente l’Italiano.

Wix.com supporta un’ottimo editor drag and drop in HTML5 e consente la massima personalizzazione dei contenuti e della grafica: font, sfondi, colori, immagini e via dicendo.

Offre tanti layout e temi a loro volta del tutto personalizzabili in modo unico secondo gusti ed esigenze professionali con pochi click. I layout sono suddivisi in 70 categorie in modo da soddisfare qualsiasi tipo di esigenza.

E’ tuttavia possibile partire anche da un tema vuoto e costruire un sito da zero grazie all’editor incorporato e al completo editor fotografico ricco di opzioni e funzionalità con cui modificare le immagini secondo i propri gusti personali e in base alla grafica del progetto.

I siti realizzati con Wix sono ottimizzati per la visione mobile tramite tablet e smartphone e sono integrabili con i principali social network, in particolare con Facebook. Non a caso la piattaforma permette di realizzare anche pagine della popolare rete sociale.

Ho visto molti siti dai più semplici ai più complessi realizzati con Wix anche da insegnanti per scopo didattico o professionale e mi hanno colpito per la loro immediatezza e per la flessibilità con cui è possibile utilizzare le funzioni messe a disposizione degli utenti.

In particolare è davvero interessante l’opzione one page, ossia la possibilità di generare un sito web composto da una sola pagina. Tale caratteristica potrebbe risultare ottima anche per chi ha l’esigenza di rappresentare un marchio nel web o di promuovere la propria azienda a scopo pubblicitario.

C’è chi per esempio, da un punto di vista didattico, ha usato questo strumento per linkare in una singola pagina una serie di 21 video di presentazione per descrivere le bellezze e la geografia delle regioni italiane o alcuni video clip per ripassare le principali nozioni di storia, pagine con le biografie di personaggi storici o nozioni su personaggi letterari.

In ogni caso si possono aggiungere tutte le pagine che vogliamo e organizzare la struttura del sito in sottopagine.

L’aspetto eCommerce è particolarmente curato, è infatti possibile realizzare un vero e proprio negozio online con i propri prodotti in vetrina, con tanto di inventario online integrato con Facebook e aggiornato con le novità in tempo reale.

Il negozio virtuale è pensato per ricevere vari tipi di pagamento tra cui PayPal, offrire buoni sconto, gestire spese di spedizione e condizioni fiscali. Insomma Wix offre lka possibilità di realizzare un vero e proprio business online alle aziende che hanno intenzione di sviluppare questo genere di vendita via web.

Wix offre un nutrito pacchetto di immagini e di icone gratuite e tanto altro ancora, in particolare un servizio hosting affidabile e un centro assistenza completo e ricco di informazioni.

Ci si può registrare gratuitamente, procedere al processo di creazione e alla pubblicazione in internet anch’essa gratuita. Tuttavia Wix offre piani professionali a pagamento a partire da pochi euro mensili. I pacchetti premium sono pensati in base alla tipologia di siti che si desidera creare.

Come creare dei video originali e professionali in soli 5 minuti

Ti è mai capitato di dover creare un video nel quale promuovere un servizio da te fornito o comunque un qualsiasi prodotto?

Non è facile creare dei video da zero ma ho trovato un servizio gratuito online che permette di creare dei video professionali in davvero poco tempo. Questo si chiama PowToon e lo puoi trovare a questo link.

Una volta che accedi al sito puoi selezionare Create a new PowToon per poi scegliere se creare un video partendo da un progetto completamente vuoto o partire da un modello già messo a disposizione dal sito (scelta che ti consiglio).

Direi che non c’è nient’altro da dire se non che nei tuoi video puoi inserire omini stilizzati, immagini e video presi da siti esterni, testo e molte altre cose che ti permettono di creare un video davvero originale e professionale. E il bello è che questo è direttamente caricabile su YouTube!

Per farti un’idea di cosa si può fare guarda cos’ho realizzato in soli 5 minuti!

Guest post a cura di http://forguides.blogspot.it/

Class Charts: realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti

Class Charts è un’applicazione web che permette di realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti.

Si tratta di un social software completamente gratuito, che funziona via internet e che richiede registrazione.

E’ possibile registrare il comportamento degli allievi, creare e modificare la disposizione dei banchi, inserire i dati degli studenti con icone e foto, personalizzare i comportamenti individuali, collaborare con altri insegnanti alla gestione della classe, ottenere rapporti dettagliati.







Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.